Banche for Dummies: Aiuto alle banche significa nazionalizzazione?

Dicono che l’aiuto alle banche e la nazionalizzazione delle banche siano la stessa cosa. Vengono sparati molti commenti su Facebook da persone che sono state informate male ad arte e dai tantissimi trolls, costosissimi tanto che oramai se li possono permettere solo i ricchi.

La differenza è immensa, se una persona normale non la coglie ho forti dubbi che ci sia un problema di manipolazione linguistica tra noi….

Provo a fare due esempi molto banali, semplicistici e ironici:

Immaginiamo una persona che possiede una banca, questo banchiere perde tutti soldi della sua banca al casino’ pensando di vincere ma perde tutto e non è piu’ in grado di ridare i soldi a chi li ha depositati nella sua banca… lo Stato interviene subito e invita a cena il banchiere sfortunato al gioco, il quale si presenta con la sua Ferrari appena acquistata con un paio di nipotine in un bel ristorante stellato con Gracco come chef e quando lo incontra lo Stato lo abbraccia è gli dice: “Tesoro sei stato solo sfortunato non ti preoccupare ci pensiamo noi” e dopo la cena e un paio di tri di cocaina offerti, gentilmente, per l’occasione dal banchiere il Governo, che rappresenta lo Stato, pensa a come inserire nuove tasse per i piu’ poveri e presta, con un sorriso a 32 denti, i soldi al banchiere il quale potra’ riandare a giocare al casino’ e sperare di essere piu’ fortunato. Ecco questo si chiama aiuto alle banche all’italiana.

Ora invece provo con la nazionalizzazione, sempre banalmente e ironicamente:
Il banchiere che ha perso tutto al gioco viene invitato dallo Stato a spogliarsi di tutti i suoi averi e di prostrarsi di fronte al popolo per via del fatto che s’e’ giocato tutto al casino'(in Giappone ad esempio viene costretto per legge a chiedere umilmente scusa). Mentre il Governo pensa a tutelare i correntisti in tutti i modi possibili, lo Stato toglie tutti i soldi, le macchine di lusso , gli appartamenti , le nipotine ..etc.. al banchiere visto che tutto questo ben di Dio, essendo soldi suoi, il banchiere non se li era mica giocati. Non avrebbe mai rischiato di rimanere senza soldi per la coca, mica è scemo. Successivamente, per evitare che la gente perda tutto, lo Stato si intesta la proprietà della banca, licenzia le nipotine e tutti i dirigenti che accompagnavano al casino’ il banchiere e al loro posto ci mette uomini fedeli allo Stato e rimette in cassa tutti i soldi persi al gioco.. in questo modo la banca non fallisce, la gente puo’ disporre dei propri risparmi e questa banca diventa anche una fonte futura di guadagno per lo Stato e una fonte di finanziamento per l’economia reale e per i cittadini… perche’ lo sanno tutti che se la banca fa il suo mestiere ci guadagna sempre ..mestiere che non è quello di andare al casino’ con i soldi dei propri correntisti ma è il mestiere di prestare denaro all’economia reale, agli imprenditori e a chi deve comprare beni immobili e mezzi di produzione…. la nazionalizzazione la hanno fatta molto spesso in Germania dove esistono tante banche pubbliche ed è anche per questo che sono finanziariamente piu’ solidi dell’Italia…


Iggy Poppins

Iggy Poppins è un appassionato in nuovi media e alla tecnologia, con esperienze nella comunicazione del settore web. È  indipendente e non appartiene a nessuna squadra politica.

Iggy Poppins

Iggy Poppins è un appassionato in nuovi media e alla tecnologia, con esperienze nella comunicazione del settore web. È  indipendente e non appartiene a nessuna squadra politica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.